Un orco è piuttosto ovviamente una creatura mostruosa per gran parte delle popolazioni civilizzate di Faerun. Il combattimento e la guerra pervadono ogni singolo aspetto della società orchesca. Quando non stanno facendo scorrerie o attaccando i loro nemici, gli orchi si addestrano a combattere, costruiscono e riparano armi e in genere mordono il freno in attesa della prossima battaglia.
Gli orchi hanno una società selvaggia e patriarcale. Ci si aspetta che i giovani orchi si addestrino a combattere non appena sono abbastanza forti da tenere in mano le armi. Un padre orco non ha interesse nell'allevare un figlio debole, di solito questi non sopravvivono mai a lungo.
Nella maggior parte dei casi, le femmine sono relegate al ruolo di madri o di serve. L'unica vera branca nella quale un orco femmina può sperare di distinguersi è nella magia divina. Adepte, chieriche e druide possono usare le loro capacità magiche per infondere paura e trepidazione nei maschi delle loro comunità, e per lo più sono lasciate in pace a fare quello che desiderano.
Nelle comunità orchesche è comune la pratica della schiavitù. Di solito, in una tana di orchi gli schiavi sono rappresentati da goblin o coboldi. Umani, gnomi, nani e halfling sono a loro volta tenuti spesso come schiavi, anche se vengono trattati duramente e raramente sopravvivono a lungo in queste aspre condizioni. Gli schiavi elfi sono invece rari, dal momento che la maggior parte degli orchi preferisce semplicemente uccidere e mangiare qualsiasi elfo in cui si imbatta.

Descrizione fisica: Gli orchi rassomigliano molto alla lontana a degli umani primitivi, ma sono decisamente più alti e superano spesso i due metri e dieci. Alcuni rari esemplari sono addirittura più alti di due metri e mezzo. Hanno colli corti e possenti, e le loro teste bestiali sembrano appoggiarsi direttamente sulle spalle colossali.
Gli occhi sono sempre di una profonda tonalità di rosso, e i loro volti sono dominati da grugni porcini e grosse zanne che spuntano dalla mandibola. Gli orchi intrecciano spesso nastri e piccole ossa nei loro capelli folti e arruffati, che di solito sono di colore nero. Il loro abbigliamento è rozzo e primitivo, spesso realizzato in colori sgradevoli come rosso sangue, giallo mostarda, giallo verdastro e viola scuro, Non sono assolutamente la razza più pulita di Faerun, e adorano decorare i loro corpi con cicatrici e ferita di guerra.

Relazioni: Gli orchi sono sopra ogni altra cosa bellicosi e distruttivi. Credono fermamente che un giorno riusciranno finalmente a schiacciare il mondo civilizzato ed erediteranno le terre che spettano loro di diritto. Le loro precedenti sconfitte non sono considerate delle battaglie perse, ma semplicemente degli assalti preliminari destinati a mettere alla prova le risorse e la determinazione dei loro nemici. Gli orchi sono consumati dall'odio per la maggior parte delle altre razze non orchesche (e specialmente per elfi, umani e nani). Nonostante ciò, hanno rapporti sufficientemente buoni con altre razze come le varie specie goblinoidi, i giganti e altri abitanti malvagi del Nord. Spesso si può trovare qualche troll, ogre o gigante delle colline che vive in mezzo a una comunità di orchi. Si sente dire spesso che un orco si accoppierebbe con qualsiasi cosa abbia un aspetto anche solo vagamente umanoide, i risultati si vedono bene i quei territori sotto frequente attacco orchesco dove il numero dei mezzorchi è sempre considerevole.

Religione:Gli orchi riconoscono le varie divinità orchesche, ma non permettono alle questioni di fede e religione di intromettersi fra loro e i loro scopi finali. Presumono che le divinità orchesche li abbiano messi in questo mondo per fare in modo che facciano quello che sanno fare meglio, e non sentono il bisogno di avere un supporto costante da parte di chierici e simili. Quasi tutti i chierici orchi sono adoratori di Grumnsh, dal momento che gli altri membri del pantheon orchesco sono considerati poco più che suoi servi. Esiste anche un gran numero di orchi druidi. Questi sono di solito dei solitari che vivono lontano dalle tribù ma a volte questi personaggi servono da oracoli e consiglieri per i capitribù, e vengono consultati spesso perché utilizzino i loro poteri di dominio sulla natura in aiuto delle armate orchesche.

Modificatori alla Caratteristiche

+4 alla Forza, -2 alla Saggezza, -2 all'Intelligenza, -2 al Carisma: gli orchi sono incredibilemte forti ma tendono a reagire con la violenza piuttosto che con un piano adeguatamente studiato.

Taglia media

Essendo creature di taglia Media, gli orchi non hanno bonus o penalitÓ derivanti dalla loro taglia.

Movimento

La velocitÓ base sul terreno di un orco Ŕ 9 metri

Scurovisione

Un orco ha scurovisione fino a 18 m

CecitÓ alla luce (Str)

L'improvvisa esposizione alla luce intensa (come alla luce solare o a un incantesimo di luce diurna) acceca il drow per un round. Nei round successivi l'orco Ŕ abbagliato per tutto il tempo in cui rimane nell'area d'effetto.

Competenza nelle armi

Un orco riceve la Competenza nelle Armi Esotiche (Doppia Ascia Orchesca) come talento bonus

Linguaggi

[b]Automatici:[/b] Comune, Orchesco. [b]Bonus:[/b] Draconico, Gigante, Goblin, Gnoll e Sottocomune.

Classe preferita

Barbaro


Torna alla guida